Pezzulli: “Italia deve offrire a USA alleanza di valori e interessi”

(Alliance News) – Con l’elezione di Biden, sull’Europa e quindi per l’Italia, nascono spontaneamente delle domande su cosa possa cambiare in termini di relazioni internazionali ed equilibri geopolitici.

Bepi Pezzulli ha commentato in esclusiva per Alliance News: “Il primo leader straniero chiamato dal Presidente-eletto Joe Biden è stato Boris Johnson. La relazione speciale rimane una priorità e l’amministrazione democratica non ha ragioni di abbandonare l’accordo bilaterale Usa-Uk”

“Le teorie sulla maggiore inclinazione filoeuropea dei democratici si scontrano con la dottrina americana dell’interesse nazionale. Per effetto della Brexit, Usa e Uk hanno la possibilità di costruire il mercato unico transatlantico dei capitali (mentre l’Ue ancora combatte con l’evanescente mercato unico dei servizi finanziari, mai finora realizzato), blindando la prominenza della common law angloamericana nella gestione dei flussi finanziari internazionali. Una tale prospettiva, che rafforza la capacità Usa di contenere l’ascesa globale della Cina e di indebolire il ruolo dell’Euro quale possibile moneta di riserva globale alternativa, è nell’interesse americano”, commenta Pezzulli.

“Biden medesimo è poco compreso – afferma Pezzulli -, a differenza di Bill Clinton e Barack Obama, il senatore del Delaware è un centrista che non ha mai inseguito il mondialismo, e anzi considera il multilateralismo uno strumento di proiezione del soft power americano nel mondo. L’Italia deve mantenere salde le relazioni bilaterali, senza entrare nella politica interna USA, ed offrire a Washington DC un’alleanza di valori e di interessi”.

“Vedo tre priorità: l’espansionismo della Cina, l’aggressività della Russia e la stabilità del Mediterraneo orientale. E soprattutto la difesa della democrazia liberale occidentale”, ha concluso l’esperto italo-britannico sentito in esclusiva da Alliance News.

Di Maurizio Carta; mauriziocarta@alliancenews.com

Copyright 2020 Alliance News IS Italian Service Limited. Tutti i diritti riservati.