Questo il testo della dichiarazione degli Amici Trans-Atlantici di Israele in merito all’escalation in Israele sui fatti di Gerusalemme

Affermiamo il nostro incrollabile e fermo sostegno allo Stato di Israele nell’ora del bisogno. Come membri e sostenitori del Transatlantic Friends of Israel (TFI), esprimiamo la nostra ferma convinzione che lo Stato ebraico – il nostro principale alleato democratico – ha, come tutti gli Stati sovrani, non solo il diritto ma il dovere di difendere i suoi cittadini dal terrorismo e dai razzi.

Piangiamo tutte le vittime, sia israeliane che palestinesi. Ma ora come sempre è il momento della chiarezza morale. Dobbiamo condannare chiaramente Hamas e la Jihad islamica – organizzazioni terroristiche finanziate dall’Iran e dedicate alla distruzione di Israele – per le morti e le devastazioni in Israele e a Gaza.

Non è solo che questi terroristi hanno iniziato quest’ultima tornata di scontri. Hamas e la Jihad Islamica commettono il doppio crimine di guerra di uccidere i civili israeliani mentre usano la loro stessa popolazione come scudi umani. In netto contrasto, l’esercito israeliano, nei suoi sforzi per proteggere la propria popolazione, sta facendo del suo meglio per evitare di danneggiare i civili palestinesi, anche avvertendoli con i telefoni cellulari prima degli attacchi.

Se non riusciamo a ritenere Hamas e la Jihad islamica responsabili di tutte le vittime, questo li incentiverà solo a colpire ancora e ancora, portando sempre più sofferenza allo stato ebraico e alla popolazione di Gaza.

Firmatari

  1. MEP Lukas Mandl, Austria. Chair, Transatlantic Friends of Israel (TFI)
  2. MEP Anna-Michelle Asimakopoulou, Greece, Vice Chair, Transatlantic Friends of Israel (TFI)
  3. MEP Petras Auštrevičius, Lithuania, Vice Chair, Transatlantic Friends of Israel (TFI)
  4. MEP Carmen Avram, Romania, Vice Chair, Transatlantic Friends of Israel (TFI)
  5. MEP Dietmar Köster, Germany, Vice Chair, Transatlantic Friends of Israel (TFI)
  6. MEP Alexandr Vondra, Czech Republic, Vice Chair, Transatlantic Friends of Israel (TFI)
  7. MEP José Ramón Bauzá Díaz, Spain
  8. MP Dagmāra Beitnere-Le Galla, Latvia
  9. MP Judith Bellaïche, Switzerland
  10. MP James Bezan, Canada
  11. Lord David Blencathra, United Kingdom
  12. Senator Paola Binetti, Italy
  13. MEP Ilana Cicurel, France
  14. MP Gatis Eglītis, Latvia
  15. MP Martin Engelberg, Austria
  16. MP Daniel Florea, Romania
  17. Senator Linda Frum, Canada
  18. MEP Kinga Gál, Hungary
  19. MEP Bart Groothuis, The Netherlands
  20. MEP Niclas Herbst, Germany
  21. MP Eduardo Carazo Hermoso, Spain
  22. Senator Michał Kamiński, Deputy Speaker, Poland
  23. MP Pascal Kober, Germany
  24. MEP Andrey Kovatchev, Bulgaria
  25. MEP David Lega, Sweden
  26. MP Constance Le Grip, France
  27. MEP Miriam Lexmann, Slovakia
  28. MP Raimundas Lopata, Lithuania
  29. Senator Lucio Malan, Italy
  30. MEP Fulvio Martusciello, Italy
  31. MP Attila Mesterházy, Hungary
  32. MP Adrien Morenas, France
  33. MP Frank Müller-Rosentritt, Germany
  34. MP Pedro Navarro López, Spain
  35. MEP Ljudmila Novak, Slovenia
  36. MEP Pina Picierno, Italy
  37. Lord Eric Pickles, United Kingdom
  38. Lord Stuart Polak, United Kingdom
  39. MP Gianfranco Rotondi, Italy
  40. MEP Bert-Jan Ruissen, The Netherlands
  41. Senator Antonio Saccone, Italy
  42. Representative Brad Schneider, United States
  43. MEP Sara Skyttedal, Sweden
  44. MP Benjamin Strasser, Germany
  45. MP Sándor Székely, Hungary
  46. MEP Tomas Tobé, Sweden
  47. MP Silviu Vexler, Romania
  48. MEP Lorant Vincze, Romania
  49. MEP Veronika Vrecionová, Czech Republic
  50. MP Christoph de Vries, Germany
  51. MEP Zoido Alvarez, Spain
  52. Representative Debbie Wasserman Schultz, United States
  53. MEP Tomáš Zdechovský, Czech Republic
  54. MP Emanuelis Zingeris, Lithuania

Amici transatlantici di Israele

Il Transatlantic Friends of Israel (TFI) è un gruppo interpartitico e interparlamentare dedicato all’ordine postbellico di sicurezza e cooperazione transatlantica che è stato formato da leader americani ed europei visionari. Siamo uniti nella convinzione che Israele, l’unica democrazia liberale del Medio Oriente, debba essere intesa come parte integrante di questa vitale architettura di sicurezza, politica ed economica.

Affermiamo che l’alleanza tra Europa, Stati Uniti, Canada e Israele è ancorata a valori, interessi e storia condivisi. Questa partnership è un veicolo cruciale per rafforzare la nostra sicurezza e prosperità e per proteggere l’ordine democratico basato sul diritto internazionale.

Riconosciamo che le minacce che affrontiamo oggi – dal crescente estremismo e terrorismo ai regimi radicali e alla proliferazione nucleare – richiedono una cooperazione sempre più stretta tra le nostre democrazie. In questa lotta, Israele è la prima linea di difesa dell’Europa e dell’America in una regione volatile. Con i suoi servizi di sicurezza di prima classe, un settore high-tech all’avanguardia e una fiorente economia basata sulla conoscenza, lo stato ebraico è un alleato e un partner vitale.

Esortiamo l’Europa, gli Stati Uniti, il Canada e Israele ad approfondire la loro cooperazione politica, economica e di sicurezza nel quadro di una forte partnership. Ci rifiutiamo di permettere che le inevitabili differenze che sorgono anche tra i partner più vicini mettano in pericolo questo legame.