Molti lo conoscevano per un blog. Audace per uno delle sua età averne uno. Largo ai vecchi, si chiamava. Ma Giacomo Properzj, ottantadue anni, morto ieri a Milano, per la modernità nella comunicazione aveva proprio fiuto: è stato lui a vendere a Berlusconi la tv via cavo, Tele Milano, dopo averla fondata: da lì nascerà Canale 5.

È stato un esponente di spicco del Partito Repubblicano lombardo, è stato tra l’altro sindaco di Segrate, dal 1980 al 1983 e presidente della Provincia di Milano al 1990 al 1992. Alla famiglia le condoglianze della segreteria del PRI, da La Voce Repubblicana e dai repubblicani tutti.