Dopo il successo riscosso dalla prima edizione dell’I-Week, nel maggio dello scorso anno, si replica con la versione invernale, dal 17 al 20 Gennaio prossimi, di un evento che ha iniziato un percorso di esplorazione e ricerca sulle grandi transizioni del nostro tempo, seguendo un approccio multidisciplinare ed intersettoriale.

La sfida delle tre transizioni -digitale, energetica e dell’intelligence- è infatti il sottotitolo dell’iniziativa organizzata dalla Vento & Associati insieme a Dune Tech Companies, con il partenariato di Darktrace, Enel, Fervo, Saipem e Snam ed il supporto delle istituzioni pavesi (Università degli Studi di Pavia, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo e Provincia di Pavia).

Oggi le nuove tecnologie “disruptive” stanno modificando gli scenari geopolitici con una rapidità sconosciuta in passato, ed i decisori politici, istituzionali e privati avranno bisogno di nuovi modelli predittivi per prendere le decisioni più adeguate ai nuovi contesti che si vanno delineando.

I conflitti del nuovo secolo sono e saranno sempre più asimmetrici virando bruscamente dai domini tradizionali verso quelli immateriali come il dominio cyber, quello cognitivo e quello finanziario: le risposte che gli attori globali dovranno mettere in campo, si fonderanno, necessariamente, su un concetto di Intelligence multidimensionale, molto diverso da quello che abbiamo finora conosciuto.

Lo Speciale I-Week ha quindi l’obiettivo di fornire un quadro completo sui rischi ma anche sulle opportunità offerte da questo cambiamento, in un’arena globale dove tutti gli attori vecchi e nuovi, concorreranno in questa nuova grande competizione mondiale che è l’adeguamento alle sfide climatiche e la lotta alla riduzione delle emissioni.

Tra tutti i talk si segnalano quelli relativi a: Mercato dell’energia tra passato, presente e futuro (lunedì h 18), con un intervento introduttivo del Senatore Adolfo Urso alla relazione del Copasir sulla sicurezza energetica, con la partecipazione di Gianni Bardazzi (Maire Tecnimont), Loredana Cortis (Saipem), Nicola Lanzetta (Enel), Alberto Pagani (Commissione Difesa Gruppo PD), Lapo Pistelli (Eni) e Patrizia Rutigliano (Snam); Nuove fonti energetiche per rendere stabili e resilienti le economie occidentali, (mercoledì h 11,30) con la partecipazione tra gli altri di Alessandro Cattaneo (Deputato FI), Alberto Dell’Acqua (Italgas) e Davide Tabarelli (Nomisma Energia).

Per partecipare occorre iscriversi sulla home page della pagina web dedicata: https://i-week.it/.